Linea Floor

Sigillante epossidico bi-componente

Colorfuga epoxy - Sigillante epossidico bi-componente
Cod. 034E scheda tecnica
Colorfuga epoxy - Sigillante epossidico bi-componente
Linea Floor

Colorfuga epoxy

Sigillante epossidico bi-componente

Anti acido
Massima igiene
Buona elasticità
Scivolamento verticale nullo
Alta resistenza meccanica
Resiste al gelo
Per esterni
Per interni
Impermeabile
Antimuffa
Colorfuga epoxy - Sigillante epossidico bi-componente

resistente agli acidi

impermeabile

antimuffa

inassorbente

ottima resistenza chimico-meccanica

Sigillante epossidico antiacido a due componenti costituita da una parte A, composta da una miscela di inerti silicei, legante a base di resina epossidica e additivi specifici, e una parte B che funge da catalizzatore, idoneo per la stuccattura di piastrelle in ceramica e vetro-mosaici con fughe da 1 a 10mm di ampiezza.

Tags

Campi di applicazione

Applicabile in ambienti industriali soggetti ad attacco chimico. Sigillatura delle fughe di larghezza superiori a 1mm di pavimentazioni e rivestimenti ceramici o lapidei (previa verifica della pulibilità) come ad esempio gres porcellanato, klinker, mosaico vetroso o di marmo. In ambienti o superfici soggette ad attacco chimico quali caseifici, aziende vinicole, macelli, cucine industriali, etc. Sigillatura delle fughe di pavimenti soggetti a traffico pesante, magazzini industriali, centri commerciali, etc. Anche idoneo per la stuccatura in piscina. Prima di iniziare le operazioni di stuccatura verificare la pulibilità del rivestimento che potrebbe risultare difficile in caso di superfici a porosità accentuata. Si consiglia di effettuare una prova preventiva. In tali casi è consigliabile procedere al trattamento protettivo del rivestimento con prodotti specifici.

Preparazione del prodotto

L’indurimento finale avviene unicamente per reazione chimica fra i due componenti A e B. È importante che la miscelazione sia molto omogenea. Versare il liquido B nella pasta A e mescolare accuratamente con un mescolatore meccanico a basso numeri di giri. La reazione sviluppa calore, tenere quindi presente di non miscelare troppo velocemente per non accelerare eccessivamente l’indurimento del prodotto con la conseguente riduzione del tempo di lavorazione. L’impasto ottenuto si presenta cremoso e di facile spatolabilità. I tempi di lavorabilità variano sensibilmente in base alle condizioni ambientali e alla temperatura delle piastrelle.

Applicazione

Applicare Colorfuga Epoxy con spatola flessibile in gomma avendo cura di riempire la fuga per tutta la sua profondità. Asportare l’eccesso di prodotto utilizzando la stessa spatola. Iniziare l’operazione di pulitura con una spugna o con apposito frattazzo a spugna inumiditi con acqua pulita. Per ottenere un buon lavoro è importante seguire le istruzioni ed in particolare individuare il momento più adatto per passare la spugna umida. Se questa operazione fosse eseguita troppo presto, le fughe verrebbero parzialmente svuotate, mentre se fosse eseguita troppo tardi, richiederebbe uno sforzo che potrebbe danneggiare la superficie delle piastrelle. È importante risciacquare frequentemente per mantenere l’acqua sempre pulita impiegando le apposite vaschette con griglia e rulli di pulizia e sostituire, se necessario, la spugna o il feltro impregnati di stucco. Eventuali aloni di stucco potranno essere rimosse ad indurimento avvenuto con un apposito pulente.

Dati tecnici

Codice prodotto034E
ColoreBianco, mazzetta colori Colorfuga; altre tinte disponibili su richiesta
Formatosecchi da 2 + 1kg
ConsumoVedi tabella